Gli Hotel della catena Best Western adottano in blocco i Virtual Tours Google Business Photos

Google Business Photos per catena Best Western Hotel

Google Business Photos per la catena Best Western Hotel

Dopo l’adozione, un anno fa ormai, del programma Google Business Photos per tutti i suoi oltre 150 Hotel in Italia, Best Western annuncia l’adesione al programma per 2200 hotels dislocati in Nord America, confortati dal risultato ottenuto in Italia.

Possiamo orgogliosamente dire che, per una volta, l’America segue a ruota l’Italia nell’adozione di iniziative innovative nel marketing e nella promozione, nonostante una incorreggibile minore propensione tutta italiana all’utilizzo e alla comprensione del potenziale web (vedi l’insana ed arruffata ideazione della web-Tax da parte di Francesco Boccia, del PD, ora trasformata in Legge) ed una certa resistenza alle novità, dettata soprattutto da una diffusa incapacità manageriale nella visione in prospettiva degli scenari economici (quanto accade a livello di grossi marchi, ormai non più italiani, ne è la riprova).

Anche se lo scenario di visibilità in Google per il servizio Google Business Photos, non è ancora perfettamente delineato, Best Western decide quindi di disporsi in una posizione di vantaggio competitivo, in attesa del lancio vero e proprio del programma; realizzare, pubblicare, implementare nei propri siti web le immagini virtual tour di Google non è infatti un gioco che si completa in pochi giorni, e quindi Best Western, non vuole correre il rischio di rimanere indietro; inoltre, è di poche settimane fa la notizia dell’inserimento in Google Maps delle planimetrie degli Hotels, grazie al servizio GoogleMaps.

Mappe-interni-Google-maps

Visualizzazione in Google Maps delle planimetrie dell’hotel

Non possiamo che apprezzare quindi tale annuncio, immaginando che faccia da volano per una implementazione di Google Business Photos nelle strutture ricettive italiane.